Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Non si può pensare a Padova senza pensare al Caffè Pedrocchi, molto più di un monumento e non solo una caffetteria. Il Caffè Pedrocchi è significativo perché è stato luogo legato al Risorgimento e perché, con la sua sala verde e il suo essere “senza porte”, è simbolo dell’apertura che caratterizza la nostra città.

Lo storico Caffè patavino diviene pertanto, tra 2019 e 2020, uno dei luoghi di Padova capitale europea del volontariato, per proseguire la tradizione di convivialità, incontro e fucina di idee che lo ha caratterizzato fin dalla sua nascita nel 1831.

Caffè Pedrocchi, Comune di Padova e Centro Servizio Volontariato propongono il format “Un altro caffè” a partire da settembre 2019: un’occasione di incontro e dialogo con realtà del territorio significative per la loro capacità di innovazione, di sviluppo sociale e di generatività.

Il percorso sarà scandito da alcune parole chiave che diventeranno suggestioni e strumenti per costruire con il pubblico un nuovo “lessico” del vivere civile che nascerà a Padova per trovare riscontro a livello italiano ed europeo. Le prime tappe del percorso nel 2019 sono rappresentate da 4 parole che ci permettono di definire i confini (e di superarli) tra l’io e il noi, tra il singolo e la comunità: sconfinamenti, abitare, piazza, cura.

Un’occasione di incontro e dialogo con realtà del territorio significative per la loro capacità di innovazione, di sviluppo sociale e di generatività.

Gli incontri si terranno nella sala verde dello storico Caffè Pedrocchi alle ore 17 e saranno condotti da Micaela Faggiani, giornalista.

La partecipazione è libera fino ad esaurimento posti.

 

Torna al calendario