Nonostante le difficoltà del 2020 il Tavolo Cultura è riuscito a portare avanti il progetto “La Città che Verrà”, con diverse azioni artistiche nei quartieri della città.

Le vincitrici del bando (Sara Celeghin, Agnese Amico e Anna Scorretti, Elisabetta Consonni e Claudio Beorchia) hanno realizzato i loro progetti site- e audience- specific nei quartieri Arcella, Guizza, Centro, e Forcellini-Via Nazareth, con la curatela di Antonio Irre.

A settembre si è anche tenuto il seminario tra Arte Pubblica e Rigenerazione Urbana con Silvia Petronici, curatrice specializzata in pratiche artistiche relazionali e site-specific, a cui hanno partecipato molti artisti di Padova e non solo.

Eugenio Cappello ci racconta e documenta tutto questo nel seguente video-reportage.

Vi aspettiamo presto con la seconda parte de “La Città che Verrà”” Manca infatti l’evento conclusivo del laboratorio X.Forma, che sarà recuperato appena le condizioni lo permetteranno. Stay tuned!