Bicicletta fotografica

Paesaggi urbani

La mostra fotografica Paesaggi Urbani è il risultato della PhotoBike promossa dal Tavolo Ambiente e Urbanistica di Padova Capitale Europea del Volontariato 2020 nell’ambito del suo percorso partecipato di raccolta di idee e proposte per promuovere percorsi di rigenerazione sociale, economica, ambientale e culturale per fare di Padova una città inclusiva e sostenibile.

Nel corso delle sue attività il Tavolo ha condiviso alcuni temi guida che devono caratterizzare e accompagnare i processi rigenerativi per incidere sulle dinamiche di costruzione della città:

  • Rigenerazione come processo in grado di prendersi cura della città e in grado di far crescere una più ampia responsabilità individuale e collettiva.
  • Rigenerazione come capacità di resilienza della città alle trasformazioni indotte dalla crisi socio-ambientale, avendo come riferimento gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.
  • Rigenerazione come occasione per ripensare a nuovi modelli di abitare capaci di rivedere il rapporto tra spazio pubblico e privato in modo innovativo, inclusivo e sostenibile.
  • Rigenerare come processo capace non solo di ridurre il consumo di suolo ma di recuperare superfici da ri-naturalizzare.

Con la PhotoBike, realizzata il 13 settembre 2020 a cui hanno partecipato circa 200 persone, si è voluto realizzare una “mappatura” fotografica degli spazi e dei luoghi da rigenerare e in via di rigenerazione in alcune zone della città avendo come riferimento quattro temi guida: corsi d’acqua, spazi verdi, edifici e piazze.

Gli scatti restituiscono una fotografia di alcuni frammenti del territorio urbano dal punto di vista degli abitanti, non hanno la pretesa di una ricerca precisa e puntuale tantomeno oggettiva, ma rappresentano la percezione del paesaggio attraverso gli occhi dei cittadini in modo diretto e senza filtri.

Visita la mostra qui!

Attendi il caricamento della mostra virtuale qui sotto.

Per vedere la mostra dallo smartphone, clicca qui

Accanto ai partecipanti all’iniziativa si è sviluppato un percorso parallelo dove alcuni fotografi hanno reinterpretato gli stessi temi all’interno di una personale ricerca sul territorio che ha arricchito i contenuti e dato maggior profondità al modo di guardare il paesaggio urbano.

Queste immagini raccontano il territorio nei suoi aspetti fisici e sociali e per questo la mostra che li raccoglie e presenta è stata inserita all’interno delle attività della prima edizione del Festival del paesaggio un bene per tutti che, a 20 anni dalla Convenzione europea del paesaggio, promuove un’azione di informazione e sensibilizzazione sul rapporto tra paesaggio e sviluppo sostenibile.

Nel percorso di transizione verso una società più sostenibile infatti il paesaggio assume una dimensione strategica in quanto elemento costitutivo e identitario di un territorio, frutto della interrelazione tra fattori naturali e fattori umani e, dunque, generativo di valori storici, culturali, civici e sociali.

La mostra “Paesaggi urbani” nella sua versione digitale è stata presentata alla prima edizione del “Festival del paesaggio un bene per tutti” all’interno dell’evento online Flormart City Forum 1-2 dicembre 2020.