Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Con i “Venerdì del Terzo Settore” la città patavina offre una “bussola normativa” per rendere operative le nuove norme introdotte a partire dal 2016

OBBLIGHI E OPPORTUNITA’: PADOVA TRADUCE NELLA PRATICA LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE

Il Dipartimento di Diritto privato e Critica del diritto dell’Università degli Studi di Padova, assieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, organizza a partire dal 31 gennaio un percorso di alta formazione giuridico-economica sugli aspetti della Riforma del Terzo settore.
L’iniziativa si inserisce nel programma di Padova Capitale Europea 2020 del Volontariato.

Il Dipartimento di Diritto privato e Critica del diritto dell’Università degli Studi di Padova, assieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, organizza, per la prima volta in Italia, un percorso di alta formazione giuridico-economica unico nel suo genere, completamente gratuito, “I Venerdì del Terzo Settore: il diritto privato a servizio dell’interesse generale”, che mira a fare il punto e a offrire un aiuto ai professionisti di fronte alla normativa introdotta con la Riforma del Terzo Settore.

Il Ciclo di seminari, che dà diritto a crediti formativi per notai, avvocati e commercialisti – ma che offre momenti di formazione specifica anche per educatori professionali, assistenti sociali, sociologi, dirigenti e funzionari delle istituzioni pubbliche e delle fondazioni bancarie, ufficiali della Guardia di Finanza e altre figure che quotidianamente operano all’interno degli enti del Terzo Settore – avrà inizio il 31 gennaio e si concluderà il 19 giugno 2020. Materiale
informativo e registrazione video degli appuntamenti saranno a disposizione in un sito dedicato, www.venerditerzosettore.org, realizzato appositamente per l’evento, dal quale si dovrà effettuare anche l’iscrizione per la partecipazione. La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita ma obbligatoria e soggetta ad esaurimento posti. Sarà possibile iscriversi il giorno dell’evento, nei limiti della disponibilità di sala. È, inoltre, possibile iscriversi a singoli incontri, oppure effettuare un’iscrizione unica all’intero ciclo (20 incontri). Gli incontri si svolgeranno ogni venerdì pomeriggio a Padova, presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo (Piazza Duomo 14, Padova).

L’iniziativa si inserisce nell’ambito degli eventi di Padova Capitale Europea 2020 del Volontariato, la cui apertura ufficiale, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è prevista per il 7 febbraio.
Gode, inoltre, dei patrocini di Comune di Padova, Fondazione Italiana del Notariato, Consiglio Notarile di Padova, CSV Centro servizio volontariato Padova, Forum Terzo Settore, OTC Veneto, Confcooperative Federsolidarietà Veneto, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova, Ordine degli Avvocati di Padova, Unità Locale Sociosanitaria 6 di Padova.
Il ciclo di seminari è resto possibile anche grazie alle collaborazioni con docenti e rappresentanti di numerosi atenei ed istituzioni, tra i quali l’Università Cattolica di Milano, Università degli Studi di Milano, Consiglio di Stato, Consiglio Nazionale del Terzo Settore, Guardia di Finanza, Università Alma Mater Studiorum di Bologna, Università degli Studi di Genova, Fondazione Cassamarca di Treviso, Regione Veneto.
Durante i sei mesi di svolgimento, sono molti i nomi illustri tra i protagonisti dei seminari: tra gli altri, troviamo Giulio Ponzanelli, ordinario di Diritto privato alla Cattolica di Milano, uno dei “padri nobili” della Riforma avendo collaborato con il Governo alla sua stesura, presente nella giornata inaugurale del 31 gennaio; Luigi Massimiliano Tarantino, consigliere di Stato; Alessandro Mazzullo, componente del Consiglio nazionale del Terzo Settore; Stefano Zamagni, economista, ex presidente dell’Agenzia per il Terzo Settore, personalità di spicco e punto di riferimento per tutti i professionisti del settore, a cui è affidato l’intervento conclusivo dell’intero ciclo di conferenze, venerdì 19 giugno.
Il Comitato scientifico è composto dai docenti del Dipartimento di Diritto privato e critica del diritto dell’Università degli Studi di Padova Adriana Topo, Manlio Miele, Matteo Ceolin, Alessandro Perego, Giulio De Luca.

8° INCONTRO (20 marzo 2020)
Coordina – prof. Marcello Maggiolo (Università degli Studi di Padova)
Enti del Terzo settore e Pubblica Amministrazione
cons. Luigi Massimiliano Tarantino (Consiglio di Stato), prof. Vittorio Domenichelli (Università degli Studi di Padova), avv. Davide Cester (Foro di Padova)

Ufficio stampa
Studio Mandurino – Katy Mandurino 335.7680682 – info@studiomandurino.it
www.venerditerzosettore.org

Segreteria organizzativa
SISTEMA CONGRESSI e COMUNICAZIONE
Via Trieste 26, 35121 | Padova | +39 049 651699

È possibile iscriversi a singoli incontri, oppure effettuare un’iscrizione unica all’intero ciclo (20 incontri). Per procedere all’iscrizione, cliccare su www.venerditerzosettore.org

info@venerditerzosettore.org
Seguici anche su
Facebook @Venerdi3S
Twitter @Venerdi_3S
LinkedIn I Venerdì del Terzo settore
#venerditerzosettore

Torna al calendario